Alice.me

Sfacciatamente. quantunquemente. assurdamente io. per chi si è perso (e forse avrebbe dovuto continuare a perdersi) l’evento. io e la musica nelle aie. Perdonate l’agitazione.

alice1

la zdaura e i cappelletti

alice2

la zdaura e la piadina

videopuntate di “Alice casa” del 7/8 maggio 2009;

(QuickTime richiesto) (cliccare sulle immagini)

11 commenti

Archiviato in a scuola di, cose che si dicono, primi piatti, secondi

11 risposte a “Alice.me

  1. Virò

    Ahhh…ma sono solo foto? Ma io volevo il filmato!… Non vale!…

  2. titona

    ecco, me lo aveva detto pà che dovevo specificarlo, cliccando sopra si apre il filmato…uffa aveva ragione lui.

  3. Uhhh bello … pappa … che si mangia … ho fame 😛

  4. titona

    ragazzo come diavolo fai a fare tutto l’allenamento che descrivi? io mi sono sbriciolata.

  5. Il problema non è quando lo faccio … il problema è quando non lo faccio … il classico giorno di riposo … sono in crisi d astinenza 😦 Su su … si fà senza problemi 😀

    • titona

      si si. vieni in romagna se vuoi degli stimoli…il gruppo che doveva farmi da scuola è pericolosissimo! torno sulla mia bici da corsa, almeno fino alla prossima botta di testa…

  6. gonzo557

    il brutto di questi blog è che si assaggia solo con la mente…

    cmq…complimenti per il grembiule!

    gonzo557

  7. team557

    domanda: ma un povero cristo che voglia imparare a fare la piadina su quale enciclopedia va a vedere a quanto corrisponde il famoso “quanto basta”?
    Ci sarà una spiegazione meno vaga, no?
    Per esempio, di lievito per piadine quanto ce ne va?
    100g? 200? 50? un pizzico?

    un aiutino per gli scarsi? eh?

    ciao

    • titona

      il lievito per piadine va dosato con la farina, quindi un kg di farina, due bustine di lievito (essendo ogni bustina la dose per mezzo kg) sei proprio a digiuno di cucina eh?? Per quanto riguarda il sale la quantità indicata con QB “quanto basta” sta a significare che un diverso dosaggio non compromette la perfetta riuscita della preparazione e in genere è un pizzico. chi non può permettersi grandi quantità di sale utilizzerà un condimento più saporito nel “companatico” il mio consiglio è di stare sul lato del poco, perchè ad aggiungere c’è sempre tempo. Anche in cucina per imparare ci vuole tempo …quanto basta.

  8. Virò

    Uffa però: clicco sull’immagine e parte un download infinito e poi si blocca tutto…devo cambiare pc, immagino…

  9. titona

    no, è + semplice.
    devi avere il QuickTime installato(plugin gratuito) dal sito di Apple (www.apple.com/it); dopodiche il filmato parte automaticamente in una nuova finestra.
    ma tranquilla, non ti perdi nulla …ahhh, ho portato a casa la gelatiera. stasera istruzioni. domani gelato.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...