roma è fatta a post

roma è un braccio ingessato, è una freccia rossa con appuntamento, è un navigatore che parla tedesco, è un cielo azzurro negli occhi di chi ci aspetta.

roma è accogli’enza, è capelli lunghi e biondissimi, loma è una lana allabbiata, sono piedini pagnottella, capelli da pettinare, tavola da apparecchiare.

roma è una caponata che avercene! è cotolette col sugo e con le olive e formaggi tanti con salsa arancione, con chutney di fichi d’india, è scatti e facce da blog.

roma è due giorni che finiscono subito, presi al volo, di corsa. è non c’entro, invece si. roma è salita di corsa che non pensavo mica. è una musica in una piazza diversa da sempre

roma è cuscus,  intimità da condividere, una faccia dolce che non immaginavo e molto di più

roma è troppo tempo per spostarsi, è il parcheggio che non si trova, è castroni, caccavelle e zara home, come farò a farne s’enza?

me lo sono regalato e quasi imposto questo week end a roma. ha insistito pà, vai! ha insistito lo sparso, vai! e ho ancora nelle orecchie le parole e sulla pelle la sensazione di amichevole calore, curiosità, simpatia immediata. è davvero fatta a post roma per me. e le riflessioni più riflesse le tengo per il prossimo.

per le ricette: enza – io da grande

per le fotografie e altri pensieri: elvira – un filo di erba cipollina; elga – semi di papavero


roma è  un caffè consigliato e bellissimo roma è…ne voglio ancora e non sono mai a post.

20 commenti

Archiviato in cose che si dicono, cose che si fanno, donne, viaggi, vita

20 risposte a “roma è fatta a post

  1. Che emozione, incontrare le amiche del blog!.. La conosco bene questa sensazione, è da brividi!

  2. ora io piango perché tanti anni fà ero a 600 kilometri da roma oggi sono a 1000 e passa kilometri da roma che amo che ho amato tanto che mi sono seduta il quel caffé e che oggi devo fare s’enza!!!!

    un bacio

    • mogliedaunavita

      uno, 600 o 1000 non fa differ’enza! eri con noi nei discorsi di elga, nei messaggi mattutini e alla prossima capatina torno al caffè e te ne prendo uno!

  3. Che bello questo post! Un regalo prezioso attraverso le tue parole e le tue emozioni, grazieeee di cuore!

  4. e magari sarebbe anche f’aenza

  5. Ecco, parli della caponata e mi si riapre la ferita!! 🙂
    Roma tante volte sembra fatta appost per lasciarti a terra dall’emozione, e anche questa volta e’ stato cosi’ 🙂

    • mogliedaunavita

      acc…elvira tu non l’hai assaggiata! guarda lo prometto. torno, mi porto il necessario per i passatelli e con la caponata di enza ci facciamo il sugo!

  6. Silvia, ma un corso a distanza di garganelli???? 🙂

  7. Roma è anche le tue parole…bellissime e me la fai mancare come mi fai mancare le emozioni di certi incontri 🙂

  8. Come commuoversi di prima mattina. Intanto rifaccio il mio balletto mattutino e penso a te. Mannaggia, avrei dovuto prendere anche io il cd della Piazza Navona’s Band.
    Per il corso a distanza (ma uno ravvicinato no?) mi prenoto anche io

  9. agersocialslow

    Roma capoccia….non a caso Il Presidente Napolitano ha ribadito che la capitale non si tocca…….lui conosce er ponentino………

  10. uff ma facciamo coincidere le date e che cavolo. Prima noi, poi voi…. perchè non tutte insieme che facciamo un casino che metà basta?
    Dai organizziamo da ora…..
    Tutte a casa mia a Roma.
    Finchè ce l’ho andiamoci….
    Eddai….
    anna

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...